Pensavamo di aver rotto la maledizione del quarto posto, invece Domenica 28 Ottobre ci siamo dovuti ricredere. L’esordio nel campionato di Serie C ha costretto ancora una volta le nostre ragazze a guardare il podio dal basso verso l’alto.
Qualche caduta e un solo decimo dividono Francesca, Margherita, Vittoria, Giulia, Giulia e Marta (in prestito dagli amici della società Varesina) dalla terza piazza. Si portano a casa una medaglia di legno un po’ amara, ma anche consapevoli che qualche soddisfazione in più si può raggiungere.
La prima prova di campionato è sempre la più difficile, perché è la competizione rompighiaccio del nuovo anno sportivo. Le nostre agoniste, però, hanno dalla loro una squadra molto affiatata, tanto in allenamento quanto in campo gara che gli ha permesso di far sentire la loro voce fin da subito.
Domenica abbiamo visto la voglia di lottare, di sostenere le compagne nonostante gli errori, di gioire per esercizi ben riusciti e di dimostrare quanto viene costruito duramente giorno dopo giorno.
Noi siamo sicuri che vi rivedremo il 24 e 25 Novembre più combattive che mai!
Brave ragazze!