Il weekend del 24 e 25 gennaio ha visto impegnate alcune ragazze del gruppo Promozionale femminile di Ares con la prima prova del Campionato di Eccellenza Csen.

10313580_1764706310422182_9162254112161770291_nNella giornata di sabato sono scese in campo le tre senior B: Bogoni Carola, Di Vito Aurora, Romanelli Beatrice. Le nostre ginnaste hanno affrontato la prima gara della stagione a testa alta portando a termine gli esercizi al corpo libero, alla trave ed al volteggio senza grossi errori e Carola è riuscita ad ottenere un terzo in trave e un ottimo 10685377_1764706327088847_8354470763413866779_nsecondo posto al corpo libero.

Domenica 25 è stata invece la volta delle Junior (De Iuli Chiara, Fumagalli Silvia, Lesma Giulia e Ramaioli Chiara), della Senior A (Camilla Povia) e delle Master ovvero le agoniste del settore (Fiore Laura, Orizio Barbara e Polato Sara).

Le Junior hanno presentato esercizi nuovi e di maggiore difficoltà e pertanto hanno terminato la gara con qualche errore di troppo  pregiudicando il risultato finale, in particolare Chiara, senza caduta alla trave sarebbe salita sul secondo gradino del podio; le possibilità di migliorarsi sono molte, scaleranno le classifiche senza dubbio.

10384281_1764706420422171_7248280146812586494_nLe Master hanno cominciato al corpo libero, Sara ha dato il massimo e ha eseguito senza errori il suo esercizio mentre Laura e Barbara hanno compromesso il risultato generale della gara con una caduta durante l’ultima diagonale. Quest’ultime si sono riscattate sugli altri attrezzi ottenendo ottimi piazzamenti, Laura primo posto alle parallele quinto in trave e terza posizione al volteggio; Barbara medaglia d’argento in trave e medaglia d’oro al volteggio; per Sara nessun podio ma tante soddisfazioni per i miglioramenti fatti soprattutto negli ultimi mesi, lei in soli 3 anni è passata da un semplice corso di base avanzato al confrontarsi con atlete di grande esperienza agonistica.

L’ultima a scendere in pedana è stata Camilla. Per lei la gara è iniziata alla trave dove una caduta ha messo a dura prova la sua concentrazione e l’esecuzione agli altri 3 attrezzi ne ha risentito parecchio; ha comunque ottenuto un buon nono posto al volteggio. Avrà sicuramente modo di migliorarsi nelle prossime due prove del campionato regionale, così come tutte le sue compagne ARES, non resta quindi che fare a tutte un grosso “In bocca al lupo”!